lunedì 17 ottobre 2011

c'era una volta...

c'era una volta un vecchio tagliabambù. andava per monti e per valli in cerca di bambù che utilizzava in modi diversi. si chiamava sauki no miyatsuko. orbene, tra i bambù ce n'era uno che, ai piedi del tronco, emanava un vivo chiarore. 
sorpreso il vecchio si avvicinò e vide che la luce proveniva dall'interno. guardò meglio: c'era un esserino umano, alto appena tre pollici, di una grazia incantevole. disse tra sé e sé: "dato che si trova in questo bambù che vedo ogni giorno, mattina e sera, è chiaro che è lei che vuole diventare mia figlia", e se la portò a casa tenendola nel palmo delle mani.

secoli fa, riuscii a trovare buona parte dei volumetti dell'unica (purtroppo ;_;) serie pubblicata in italia di reiko shimizu, la principessa splendente. solo da poco ho completato la serie e finalmente sto rileggendo tutta la storia, di cui avevo ricordi molto poco chiari.
akira è stata trovata tra i bambù, proprio come la bambina della leggenda, a cinque anni, prima di quella data non ha nessun ricordo. adottata da una famiglia benestante, composta da madre -pittrice- e figlia, si ritrova a vivere con la matrigna, shoko, un rapporto lesbico in cui svolge il ruolo di modella/amante. la sorellastra, mayu, ha invece con akira un rapporto morboso e complesso, incredibilmente legata a lei, per colpa dell'atteggiamento della madre ha sviluppato un forte senso di disgusto nei confronti degli uomini e in generale più o meno per chiunque tranne che per akira.
questo delizioso tran tran nella casa delle due pazze (io personalmente detesto shoko ma ancora di più mayu, è decisamente insopportabile) viene interrotto dal rapimento di akira, proprio dopo che ad una mostra personale di shoko, tutti i quadri che ritraggono akira vengono dati alle fiamme. i due rapitori sono i tipici bishounen da shoujo-manga: yui e midori. i due spiegano ad akira che sono cresciuti insieme sull'isola di kabuchijima e che lì intendono ritornare per svelare il mistero che lega le morti di alcuni ragazzi come loro cresciuti sull'isola e per riuscire a evitare una fine simile.
il resto non ve lo racconto perché la vicenda è raccontata in modo magistrale e appassionante, svelarvi la sorpresa sarebbe un peccato.
posso dire però che kaguya hime ha dalla sua parte tantissimi pregi: a partire dai disegni bellissimi, molto puliti ed eleganti, quello che sopratutto lo distingue dagli shoujo pubblicati fino ad adesso nel nostro paese è la storia. un thriller pieno di colpi di scena e una trama ben sviluppata e priva di punti morti e un'ottima caratterizzazione dei personaggi.
purtroppo ha avuto davvero pochissimo successo che gli è costato una pubblicazione lenta e travagliata, ma se lo trovate recuperatelo assolutamente.
so che sarà difficile vedere altra roba di questa validissima autrice in italia, ma la speranza è l'ultima a morire, sopratutto a distanza di anni e in un periodo in cui gli editori stanno cominciando a portare titoli molto validi nella nostra lingua, non lo vedo impossibile riproporla, magari con un volume unico come wild cats (di cui sicuramente vi parlerò prossimamente, intanto potete trovare le scans qui).

autrice: reiko shimizu
editore: planet manga (2003)
numero volumetti: 28 (conclusa)

11 commenti:

  1. Io ho letto il libro della storia del tagliabambù.. xD
    Ho anche questo manga ma come molti, non l'ho ancora letto perchè ho poco tempo ma non posso fare a meno di comprare libri e fumetti!

    RispondiElimina
  2. uh! devo cercarmelo allora °_°
    no però ora, metti da parte tutto il resto, e leggi questo. stai attenta perché la voglia di continuare ti impedisce di fare qualsiasi cosa, anche dormire XD

    RispondiElimina
  3. Ahahah! Ora sto finendo di leggere Cosplay Animal; appena lo finisco magari ci faccio un pensiero.. ho una luuuunga lista da cui poter scegliere! :p

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il blog, molto interessante!
    La principessa splendente l'ho comprato quando era quasi finito approfittando di un'offerta del mio fumettarolo ed è veramente un bella serie. Uno di quegli acquisti che quando termini la lettura ti fa dire "Ne valeva la pena" ^^

    Mi dispiace solo per il finale, io tenevo per Miller, Yui non mi è mai stato simpatico ...

    RispondiElimina
  5. ahhh!!! non spoileratemi il finale, sto divorando a tutta velocità ma sono solo al numero 15! mi sa che approfitto dell'influenza per buttarmi a letto e finire di leggerlo tutto XD

    in ogni caso, grazie mille per i commenti e il sostegno che date al blog ^^ ♥

    RispondiElimina
  6. Ops pardon, credevo l'avessi finito ^^'
    Di solito io cerco di scrivere solo sulle serie che ho finito (o per cui sono in pari con l'edizione italiana) per evitare incidenti. Dal post che hai scritto pensavo che sapessi già tutto. Sorry.

    RispondiElimina
  7. no tranquilla ^^ in realtà dal tuo commento di prima non ho capito nulla XD per fortuna! era giusto per avvisare ed evitare spoiler futuri!

    RispondiElimina
  8. Sembra interessante *-* Controllando sul sito della planet ho trovato solo 3 volumi :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, ormai è da tanto che è uscito, ti conviene tenere d'occhio il mercato dell'usato! ^_^

      Elimina
    2. Grazie per il consiglio!

      Elimina
    3. figurati ^_^ se trovo qualcosa di faccio sapere!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...