cos'è claccalegge?

spiegare cos'è claccalegge, oggi* a quasi cinque anni dalla sua apparizione nello sterminato oceano di internet mi sembra da un lato facilissimo, dall'altro... un po' meno.
provo a farlo un po' per volta, rifacendomi al titolo di questo blog che è miracolosamente nato in una manciata di secondi, a riprova che non sempre il titolo è la parte più difficile.

prima di charlie brown e linus, nella primissima grafica del blog, c'era yotsuba

a clacca piace leggere
clacca sono io (non è il mio vero nome, ma sono passati così tanti anni da quando mi hanno affibbiato questo nomignolo che mi ci sono affezionata, mi piace quando qualcuno mi chiama così, fa più siamo amici) e mi piace leggere.
tutto qui.
preferisco definirmi una a cui piace leggere piuttosto che lettrice, bibliomane, appassionata di libri, divoratrice di libri, librodipendente eccetera eccetera. ho sempre visto la lettura come uno degli svaghi più piacevoli e di certo come uno dei modi migliori (di sicuro il più comodo) per imparare qualcosa. il fatto che mi piaccia leggere non fa di me un'illuminata né un'appartenente a una qualche strana élite, non mi rende migliore o peggiore di come sarei se non leggessi nulla.
semplicemente mi piace. più o meno quanto mangiare la nutella a cucchiaiate.

consigli di lettura (non richiesti)
oltre che leggere, ammetto che mi piace parecchio passare le ore a cianciare.
non sono mai stata una grande amante del gossip, non mi intendo di sport e men che mai ne pratico (sono pigra, sì), non sono una conoscitrice delle tendenze di moda del momento... insomma, non sono esattamente il massimo come conversatrice, però mi piace molto - quando ne ho l'occasione - parlare di libri, di fumetti, di film, eccetera con gente che ama libri, fumetti, film eccetera.
un po' perché spesso certi racconti, certe parole, ti lasciano così tanto dentro che devi per forza condividere tutti quei pensieri, tutte quelle emozioni con qualcuno, un po' perché la cosa bella di quando parli di queste cose con qualcuno che le ama come te, finisci sempre per conoscere qualcosa di nuovo di cui sai, dall'entusiasmo dell'altro, che t'innamorerai.
quindi qui c'è un mucchio di roba sulle cose che mi sono piaciute e che vorrei potessero arrivare agli occhi giusti e farsi amare anche da qualcun altro.
beh sì, c'è anche qualcosa che non mi è andato troppo giù, lo ammetto.
ho un pessimo carattere e a volte mi capita di sparare a zero, ma cerco di limitarmi perché internet sta diventando pericolosamente il posto in cui vomitare tutto quello che non ci va, con rabbia, violenza e senza alcuna considerazione per il lavoro e l'impegno degli altri. almeno qui, mi piace pensare che questo genere di atteggiamenti si possano ridurre al minimo sindacale di sfogo necessario per la salute del proprio fegato, senza alcuna possibilità per i giudizi facili, privi di critica e di rispetto.
ogni tanto però, ammetto anche questo, dico le parolacce.
in ogni caso, qui su claccalegge si chiacchiera di letture, libri e fumetti, principalmente, ma anche di animazione, cinema e insomma, tutto quello gira attorno al verbo raccontare.
non penso ai miei post come recensioni perché non sono una critica letteraria, penso che siano, appunto, consigli da scambiarsi tra appassionati, unicamente per la gioia di condividere quel libro, quel fumetto, quella storia che ci ha entusiasmati. 
e li considero non richiesti semplicemente perché tutto quello che passa da qui viene scelto esclusivamente in base al mio personalissimo gusto e alla mia - purtroppo - limitata capacità e possibilità di conoscere e disquisire di qualsiasi cosa. e poi perché (a proposito del pessimo carattere di cui prima), non sopporto le letture imposte.

due (molte di più) parole su quello che.
a volte sono logorroica, dico la stessa cosa mille volte, mi perdo nei concetti, rigiro la frittata mille volte, mi esalto davanti a schermo e tastiera, chiacchiero con la cornetta della doccia dell'ultimo romanzo che mamma mia, che meraviglia! mentre faccio lo shampoo e poi vengo qui a scrivere pergamene infinite.
e a volte invece metto il punto troppo presto.

*giugno 2016

2 commenti:

  1. Lo sai che la tua presentazione è davvero bella? Così, te lo volevo solo dire... :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...