lunedì 22 ottobre 2012

junko mizuno ♥

la regina del noir kawaii, del puccio-horror, delle favole nere: signore e signori junko mizuno!
(possibile che io non avessi ancora parlato di lei? ero così sicura di averlo fatto che quasi non ci pensavo...)

junko mizuno è un'artista giapponese di fama internazionale, in america sono frequenti le sue mostre, i suoi manga sono pubblicati nelle principali lingue occidentali (persino uno in italiano! esperimento ovviamente fallito per il quale dobbiamo ringraziare la stupidità dei lettori del nostro paese).
mangaka, illustratrice, designer, pittrice, le sue opere uniscono elementi kawaii tipici del design giapponese "da gadget" allo stile shoujo manga anni '70, donnine a metà tra l'ingenuità infantile e l'atteggiamento da femme fatale o regina sadomaso, senza tralasciare amenità come mostri, ragnetti, mutilazioni, organi in bella vista, spruzzi di vomito e chi più ne ha più ne metta.









nascono personaggi diventati vere e proprie icone dell'artista stessa, come le infermierine sexy dotate di mega siringhe e calze a rete o i vari animaletti non ben definiti simil-zombie.






giocando con erotismo e grottesco, frullando insieme animali, donne e fiori, organico e plastico, saltellando dalle favole per bambini ad incubi surreali e folle, junko mizuno ha sviluppato nel corso degli anni un talento eccezionale, dalle prime pin-up, semplicissime e quasi minimal, colori piatti e pochi particolari, ai deliri ultradettagliati di oggi.










rimangono gli occhioni da shoujo manga che brillano di luci inquietanti, acconciature degne delle migliori lolita, le gambe "a zampa d'elefante", i riferimenti agli anime e manga cult degli anni '90.



nelle sue opere più recenti poi, il corpo femminile e la sensualità che da sempre ha contraddistinto le sue creazioni, assumono aspetti sempre più insani, deformi e perversi.







tra i suoi manga ricordiamo editi in francia e in america (rispettivamente per imho e viz/last gasp/pan-exotica)
- la trilogia "fiabesca": cinderalla, hansel & gretel e princess mermaid, rifacimenti di note fiabe per bambini
- hell babies e flare!, due libri che raccolgono alcuni dei suoi lavori di illustrazione e pittura
- pure trance, un fumetto completamente fuori dagli schemi (che la sottoscritta deve ancora recuperare!)
- ravina the witch - il nuovissimo e ancora inedito manga che verrà pubblicato in francia - si spera presto - da venusdea. non ve lo ricorderete mai, ma ne avevo parlato qui.


oltre che fumettista e pittrice, ha un ampissimo repertorio di figurine in vinile, giocattoli, peluche, persino delle sue personalissime versioni di my little pony, magliette, e tutti i gadget che volete.





personalmente, posso tranquillamente limitarmi a dire che l'adoro dal primo momento che ho visto un suo disegno (cosa successa tanti anni or sono...)
junko mizuno è sempre fresca e originale, non scade mai nel morboso o nel trash ma riesce a camminare per bene sull'orlo del burrone arrivando alla perfezione nel suo genere. nelle sue figure attrazione e repulsione si mixano senza problemi e senza mai dimenticare quel tocco di ironia che da luce ad ogni sua opera.










7 commenti:

  1. Io avrei tanto e poco da scriverti su queta autrice! ^^"
    Poco nel senso che ho letto solo Cinderalla e i lavori tradotti dallo smo, quindi la mia conoscenza della Mizuno è piuttosto limitata e non mi sentirei in grado di sostenere una conversazione sulle sue opere e il suo stile! Tanto perchè Cinderalla mi è letteralmente capitato tra le mani mentre frugavo nella mia libreria e ne sono rimasta talmente colpita che l'ho comprato senza esitazioni. Ora non conosco il francese quindi non posso commentarne la traduzione, ma quest'opera mi è piaciuta così tanto (assieme alle altre on line) che trovo sia un vero peccato che questa autrice sia stata accantonata in questo modo nel notro paese. Se fossi un'editore la pubblicherei immediatamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la traduzione è corretta anche se non troppo accurata. nel senso, è fatta da francesi che conoscono l'italiano e che traducono in italiano, non - come sarebbe meglio - italiani che conoscono il francese e traducono in italiano.
      sicuramente non è il massimo dell'eleganza, ma non ci sono errori di significato grossolani.
      secondo il mio modestissimo avviso i francesi, anzi la imho, ha avuto davvero coraggio a fare un esperimento del genere, sopratutto conoscendo l'andazzo del mercato italiano.
      di altre speranze, ora come ora, non ce ne sono.
      escluso un minuscolo movimento undergroung - vedi mondo bizzarro a roma - non c'è tanta attenzione per questi artisti. per questo, a dire il vero, sto cercando di parlarne un po', sono sicura che possono piacere parecchio anche a chi li vede per la prima volta.

      Elimina
  2. Devo ammettere che come genere non è molto il mio, ma mi dispiace che per gli appassionati da noi non ci sia quasi nulla >__<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, per la precisione da noi non c'è nulla XD credo che cinderalla in italiano non si trovi praticamente quasi più, per il resto il nulla.
      come dicevo a veronica, escludendo quei pochissimi che si occupano di questo genere, non c'è modo e maniera di vedere qui questa roba.

      ps. all'inizio non mi faceva impazzire anche a me, poco a poco mi ha completamente fatta innamorare! *w*

      Elimina
  3. non la conoscevo! mi piace il suo giocare con ironia su aspetti diversi dal solito...Illustrazioni dal tratto puccioso che non cadono mai nel volgare! ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero che ti piaccia, certo, ci sono un saaacco di altre belle cose da vedere sue!

      il mio coniglio è di provare a cercare flare! a lucca! è un libro bellissimo, uno dei più belli e curati come libri di illustrazione che abbia mai visto!

      Elimina
  4. Bellissimo post e tante immagini che rendono onore a Junko Mizuno. Io l'adoro. Ho visto la mostra a Mondo Bizzarro un paio d'anni fa (di cui hai messo la locandina) e da quel momento seguo tutte l'evoluzione della sua arte, che non stanca mai.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...