giovedì 20 ottobre 2016

sky doll vol.4 ~ sudra

finalmente, dopo anni di attesa, disperazione, rassegnazione e amarezza è arrivato anche in italia il quarto, bellissimo, desideratissimo e fondamentale volume di sky doll, in uscita oggi per bao publishing: sudra.


dopo gli eventi narrati nel terzo volume (se non conoscete la storia di sky doll tranquilli: bao ripubblicherà i primi tre volumi della serie a inizio del prossimo anno. qui poi, a fine mese, troverete le recensioni dei primi tre capitoli) noa si trova sul pianeta sudra, insieme al fedele roy, a yhala, una delle donne di aqua, a jahu e alla sua nuova - bellissima - fiamma cleopatra. e ovviamente a eliantho, il piccolo scropo resuscitato da noa. si stanno nascondendo da qualcosa che ancora non riescono nemmeno bene a capire, un mistero legato alla papessa scomparsa, agape, e al suo indecifrabile legame con noa.
è proprio noa, grazie alle sua capacità straordinarie, a riuscire a mantenere i suoi amici su sudra, un mondo tanto bello, imponente, opulento e barocco quanto sordido e povero. un mondo in cui all'ombra del lusso e dello sfarzo più incredibili si nasconde la miseria più nera e l'umiliazione della povertà. visivamente, il mondo di sudra ricorda tantissimo le città che alessandro barbucci ha disegnato in ekhö (d'altronde considerando che sta praticamente portando avanti i due progetti in parallelo, le influenze tra uno e l'altro sono inevitabili, e in ogni caso, in fondo è sempre la stessa mano a disegnare), e raggiunge, grazie anche agli inconfondibili colori di barbara canepa (tutti quei rosa e quei verdi!) un livello di spettacolarità da togliere il fiato.

e sudra, così come il resto dell'universo che abbiamo già osservato nel corso dei viaggi di questa combriccola scombinata, è un pianeta in cui la religione e il misticismo sono i punti fondamentali dell'intera società, una società in cui convivono creature geneticamente diversissime tra loro, una vera e propria fiera di razze e di meticci e di ogni sorta di stranezza organica possiate immaginare.
uno scorcio del pianeta sudra

quello che rende così importante questo volume è che finalmente ci viene svelato - almeno in parte - il mistero di noa, quello che riesce a rendere una bambola capace di compiere miracoli, cosa che si era già intuita nel volume zero.
eppure c'è ancora la cosa più importante da scoprire su noa: come fa una bambola ad avere una coscienza? dei ricordi? dei sentimenti?

i quattro look di noa rispettivamente nel quarto, primo, secondo e terzo volume.

non vi dico altro perché non voglio spoilerare quello che è forse il capitolo fondamentale dell'intera serie. di certo, nel prossimo volume, che dovrebbe essere quello conclusivo, almeno secondo le dichiarazioni degli autori fino a questo momento, tutte le domande che ci siamo posti nel corso di questi lunghissimi sedici anni, dovrebbero trovare una risposta.


intanto, mentre noi ci gustiamo il tanto atteso quarto capitolo, è stato già annunciato per il mercato francese un nuovo speciale, che dovrebbe uscire a novembre di questo anno, disegnato da mini ludvin. non so molto altro su questo volume, ma c'è da sperare che anche questo, come gli altri due speciali - spaceship collection e lacrima christi collection - venga pubblicato qui da noi. per saperlo, dobbiamo attendere nuovi annunci da parte di bao publishing.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...