mercoledì 18 novembre 2015

disney definitive collection ~ darkenblot

avevo iniziato qui a parlare della collana disney definitive collection, con fantomius, questa volta tocca a darkenblot, serie ideata da casty e lorenzo pastrovicchio. e già questo dovrebbe bastare a convincervi a recuperare il due volumi usciti fino ad adesso.


da una prima idea di pastrovicchio di rimodernare e rendere ancora più temibile uno dei più pericolosi avversari di topolino, è stata successivamente creata da casty l'ambientazione perfetta per le due saghe di darkenblot: avangard city, la città più all'avanguardia del mondo, piena di robot, sistemi di trasporto sospesi in aria, ed edifici dall'aria futuristica. qui si è rifugiato macchianera, evaso per l'ennesima volta, per riuscire ad architettare l'ennesimo, complessissimo piano per la conquista del potere, e della città.
topolino, che vi si ritrova in seguito a uno scalo forzato dell'aereo su cui viaggiava, si ritroverà ad indagare sul perché i robot hanno smesso di obbedire alle leggi della robotica (sì, sono proprio quelle di asimov: 1- un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno, 2 - un robot deve obbedire agli ordini impartiti dagli esseri umani, purché tali ordini non contravvengano alla prima legge, 3 - un robot deve proteggere la propria esistenza, purché questa autodifesa non contrasti con la prima o con la seconda legge) e si ritroverà faccia a faccia con macchianera e con il suo darkenblot, un potente robot/esoscheletro che darà parecchio filo da torcere al nostro eroe.

alle tre storie della prima saga, pubblicate sul numero 2 della collana definitive collection, si aggiungono altre quattro storie, che formano la seconda saga di darkenblot, ristampate del volume 6 della collana (che al momento è infatti il numero più cicciotto, nonostante il prezzo sia lo stesso degli altri volumi)


il genere robotico/avveniristico non è mai stato il mio preferito, ma due autori come casty e pastrovicchio non si possono assolutamente perdere: del primo ho iniziato ad amare gli intrecci delle storie non su topolino ma attraverso le varie ristampe, e posso dire che il suo topolino e le avventure in cui si ritrova, mi piacciono da morire, sono davvero storie meritevoli; pastrovicchio l'ho sempre adorato, dai tempi di pkna, e queste storie sono quanto di più simile al vecchio, glorioso pikappa, si potesse fare con i topi: ultracattivi, atmosfere dark che fanno un po' blade runner, robottoni e ipertecnologia. non ci sono i  viaggi nel tempo, e topolino non ha il mantello, ok, però secondo me se vi piace pk dovreste dare un'occhiata anche a darkenblot.

come accennavo sopra, al momento la serie si compone solo di sette episodi, tutti ristampati in questi due volumi della definitive collection. quindi, seguendo il calendario delle uscite, ad aprile o si anticipa il terzo volume di pippo reporter (ne parlerò tra due settimane! vi anticipo solo che al momento è la mia serie preferita ♥) oppure cominceranno le ristampe di una nuova saga (io accendo i ceri per doubleduck!)

*** gli altri post sulla serie:
fantomius - il ladro gentiluomo

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...