lunedì 3 giugno 2013

rinne 12 e hiyokoi 4 e 5

preparatevi al post-minestrone su un bel po' di roba letta ultimamente. sono in ritardissimo con queste recensioni, però vabbè. visto che di roba di cui parlare ce n'è tanta, divido in due post, domani trovate le recensioni di arrivare a te e tokyo alice!

cominciamo con rinne! lo sapete, ho scoperto questo manga da poco, un sacco di tempo dopo che hanno iniziato a pubblicarlo, ma mi sta piacendo tantissimo! e questo volumetto qui, il dodicesimo, mi ha fatto divertire tantissimo! la storia principale è quella dell'esame per il raggiungimento di un livello superiore per i gatti neri che accompagnano gli shinigami. rokumon decide di partecipare e rinne accetta, attirato dall'idea di poter usufruire di uno sconto per le attrezzature da shinigami che si può ottenere solo avendo un gatto nero che abbia almeno il livello di primo dan. inizia così una lunga serie di prove abbastanza assurde e spassose, nelle quali rokumon e gli altri gatti neri che abbiamo conosciuto nei volumetti precedenti, faranno di tutto per poter ottenere il tanto ambito riconoscimento. gli altri episodi seguono lo schema solito a cui la takahashi ci ha già abituati con rinne. tra parentesi, al momento rinne in giappone è arrivato al sedicesimo volumetto, quindi noi qui per più di un anno almeno possiamo continuare a goderci la lettura senza interruzioni.

passiamo alla tappetta più dolce degli shoujo attualmente in circolazione, la cara hiyorin, protagonista di hiyokoi! non succede nulla di eccezionalmente eclatante in questi ultimi due volumetti - il quarto e il quinto - ma state comunque *attenti agli spoiler!*. nel terzo volume avevamo lasciato tutta l'allegra compagnia al parco giochi, con hiyorin che rischiava l'infarto al solo pensiero dell'ottovolante. il buon yushin la consola con un giro sui cavallucci, dal quale ne esce anche fuori una bella foto che farà sfarfallare il cuore di hiyorin in modo davvero pericoloso!
ma foto e cavallucci a parte, il problema adesso è kisaki, la bellissima amica d'infanzia di yushin, innamorata di lui e decisissima a conquistarlo. l'ultima confessione a yushin sembra quasi che lui si sia deciso a ricambiare i suoi sentimenti, e hiyori è talmente depressa da rasentare lo stato ameboide.
nel frattempo il piccolo e asociale ko e ricchan si ritrovano a essere considerati una coppia senza potersi spiegare per bene con gli altri, e hiyori riesce finalmente a chiarire tutti i dubbi sui sentimenti di yushin a proposito della sua amica. ma allora di chi sarà innamorato? (non lo sospettate neanche, vero?). a complicare le cose, kisaki annuncia di dover lasciare il giappone e di doversi trasferire all'estero, ma dopo l'ennesimo rifiuto, non ha comunicato nulla di preciso a yushin, e pare proprio che i due vecchi amici non riusciranno a salutarsi prima della partenza. indovinate chi è che trascinerà lo spilungone all'aeroporto giusto in tempo?
la situazione con yushin si fa più distesa e i due sono buoni amici, ma hiyori non è per nulla convinta che l'amicizia basti. e proprio quando vuole cominciare a stringere di più il suo legame con yushin, provando a invitarlo a vedere insieme i fuochi d'artificio, ecco l'altra rivale, reina, a mettere i bastoni fra le ruote.
povera piccola hiyori! proprio adesso che è riuscita ad andare a studiare a casa del ragazzo che adora, vuole presentarsi a sua madre dando una buona impressione, invece viene spinta in una pozzanghera da un cane enorme e particolarmente affettuoso e reina le ha rubato l'idea dell'invito per lo spettacolo pirotecnico!
le cose vanno davvero maluccio, e l'umore crolla sempre di più...
dai hiyorin, io faccio il tifo per te! nonostante si tratti di un manghino senza troppe pretese, siamo già al quinto volumetto e a me continua a piacere, quindi il fatto che in giappone siamo arrivati al decimo volumetto e la serie sia ancora in corso non mi spaventa neanche un po'...

2 commenti:

  1. Più Hiyokoi per tutti! *____*
    Ce ne fossero (di più) di manghini così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhhh! meno male, pensavo di essere la sola a seguirlo ;_;
      in effetti sì, di roba così tenerina ce ne vorrebbe sempre di più!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...