giovedì 25 aprile 2013

wildwood - i segreti del bosco proibito

ma prima di tutto veniamo a noi! vi è mancata clacca? o manco vi siete accorti che ero sparita? spero la prima... in ogni caso, nel caso in cui vi siate chiesti che fine abbia fatto in questi giorni, qui trovate la ragione che mi ha tenuta lontana dal blog... e dai fumetti!
e che fumetti! tammy mi ha mandato gli ultimi numeri che mi mancavano di inuyasha e un sacco di altri regalini belli e io ho iniziato a leggere tutto oggi, dopo quasi una settimana!
che vergogna...


e vabbè, perdonatemi. si tenta di lavorare (avete visto il link lassù? eh? dai, andate a vedere come sono diventata brava!)

passiamo a cose serie. ho letto wildwood. l'ho letto in più giorni, per lo più prima di andare a nanna. il che la dice lunga su quanto mi abbia coinvolta, però non pensate che sia un brutto libro: è un fantasy per bambini/ragazzi molto ben riuscito, il punto è che in effetti io non sono proprio molto amante del genere. però diciamo che un sette glielo do volentieri.


protagonista della storia è prue, una ragazzina di dodici anni alla quale una bella mattina le viene affidato il fratellino mac. dovrà badare a lui tutto il giorno, e mentre stanno a passeggio per strada con la bicicletta di prue e il carrettino-porta-fratello, uno stormo di corvi neri arriva a rapire il bambino, e lo porta in volo fino oltre la landa impenetrabile.
disperata e spaventata prue decide di andare a riprenderlo il giorno dopo, riuscendo in qualche modo a ingannare i suoi genitori. nonostante le pessime storie che girano sul conto della landa impenetrabile, prue non vuole perdere suo fratello e non vuole neanche mettere gli adulti in mezzo alla storia, sicura che nessuno crederebbe a una storia di corvi rapitori e bambini che volano.
proprio mentre sta per superare i confini della città, prue incontra curtis, il compagno di classe un po' sfigato che fa quasi uccidere entrambi sotto un treno per seguirla e che in ogni caso decide di andare con lei a salvare mac.
appena entrati nel bosco cominciano a rendersi conto che il mondo di landa impenetrabile, o bosco selvaggio come si chiama veramente, è davvero completamente diverso da quello da cui vengono loro due, nonostante la distanza fisica sia pochissima.
quasi subito vengono acciuffati dai coyote soldato, curtis viene portato al cospetto della governatrice vedova mentre prue riesce a scappare, e facendosi aiutare da un portalettere, riesce a parlare con il governatore di bosco nord e il gufo, principe degli aviari.
da qui in poi la vicenda segue parallelamente i due ragazzi adesso separati, entrambi alla ricerca di mac ed entrambi affascinati e confusi dallo strano mondo in cui uomini e animali convivono insieme.
preparatevi ai soliti personaggi da romanzo fantasy per ragazzi, i cattivi, i buoni, quelli un po' tonti ma in fondo buoni eccetera. c'è qualche colpo di scena ma in fondo tutta roba abbastanza prevedibile.
nonostante non mi abbia esattamente tolto il sonno, mi ha coinvolto quel tanto che basta da voler leggere il secondo libro, anche perché, se la storia principale trova la sua naturale conclusione, molte altre questioni rimangono aperte, sopratutto su curtis, che è forse il personaggio che ho preferito.
molto belle le illustrazioni all'interno del libro, sinceramente la cosa che più mi ha attirata e convinta ad acquistarlo.

10 commenti:

  1. I regalini sono sempre molto graditi! xD

    RispondiElimina
  2. Caso vuole che pure io abbia letto gli ultimi 10 volumetti di Inuyasha nei giorni scorsi... Son stati lì a decantare dal... 2009! Vergognissima! >____<

    Finalmente ho anche letto per bene i primi 3 volumi di Tokyo Alice: confermo che voglio il prosieguo quanto prima (come Love Button, insomma) *_____________*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. awww è già uscito tokyo alice 3!!! io l'ho ordinato al fumettaro di ischia visto che il prossimo viaggio è imminente... e sto per impazzire dalla voglia di leggere tutta la bella roba che leggere! >_<
      (ps. hai visto su fb la bella roba che ho ordinato su amazon? mi è arrivato il buono oggi! ♥)

      Elimina
    2. Sì, ho letto! Acquisti golosissimi, buona lettura! *___*

      Elimina
  3. Complimenti per i tuoi lavori, sono carinissimi! *__*
    Le illustrazini di questo libro sembrano belle, ma non penso sia il mio genere...anche se il fantasy in genere non mi dispiace.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ^_^
      provalo questo wildwood se ti capita di trovarlo in biblioteca o se puoi fartelo prestare, è carino, non fondamentale, ma carino!

      Elimina
    2. magari avessi una biblioteca vicino a dove sto io çAç sarebbe una benedizione! Comunque se lo trovo gli do un'occhiata ^^

      Elimina
  4. Ho avuto oiù o meno la stessa tua impressione, anche se secondo come fantasy è molto sempliciotto...e anch'io ho adorato le illustrazioni *_*, per questo l'ho preso (in biblioteca). Come storia in se boh...ho trovato i personaggi un po' sbiaditi. Nonostante tutto voglio leggere il secondo perché sono comunque curiosa di saperne di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me viene voglia di leggere il secondo, però di certo non così tanta da farmi correre in libreria pronta a spendere tutti quei soldi... diciamo che è tra i libri che posso tranquillamente prendere poi con molta molta calma...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...