lunedì 1 febbraio 2016

risenfall 1

da qualche giorno risenfall è finalmente tra le mie mani, non vi dico quanto ero contenta quando è arrivato il pacchetto! erano mesi che aspettavo questo momento, e come saprete, ho creduto tantissimo in liana (qui trovate l'intervista che mi ha regalato qualche tempo fa) e ho cercato di fare tutto il possibile nel mio piccolo perché risenfall potesse diventare realtà.


il progetto ha visto la luce grazie al crowfunding, all'impegno dell'autrice e al sostegno di chi ha finanziato la campagna e ha contribuito a pubblicizzarlo sui social.
adesso, sulla copertina di risenfall, trovate il logo di shockdom, che, dopo aver rifiutato di pubblicarlo, visto il successo su kickstarter, ha pensato bene di accaparrarsi i diritti (non conosco benissimo le dinamiche, ma liana mi ha detto di non aver potuto fare altrimenti, quindi non le do colpa di questo). certo è che l'atteggiamento di questo editore non mi è piaciuto per niente, anzi, l'ho trovato a dir poco meschino e mi ha infastidita moltissimo: non è esattamente così che funziona fare l'editore. se non credi a un progetto e lo lasci sviluppare come autoproduzione, poi non ci ripensi quando capisci di aver sbagliato e che invece potevi guadagnarci, non è bello nei confronti di chi ha deciso di sostenere quella cosa.
ma in ogni caso, a parte quello che io penso dell'editore e del suo comportamento, sono contenta che liana recchione riesca ad avere così più visibilità.
perché il suo lavoro merita, e merita davvero tantissimo!

risenfall è ambientato in gran bretagna, in un'epoca vittoriana che differisce dalla nostra per la presenza dei fomori - esseri soprannaturali pericolosi per gli uomini - e gli helwyr - i cacciatori di spiriti, una sorta di polizia segreta al servizio della regina che opera proprio contro i fomori.
a indagare sulla strana, misteriosa e atroce morte di due giovani fidanzati in un paesino del galles, sono proprio due helwyr, rein a. risenfall e fray h. graymist.
il caso si fa subito molto complicato, quello che secondo le notizie ufficiali è stato presentato come un doppio suicidio potrebbe in realtà essere un efferato omicidio, e mentre la polizia non ha trovato nessuno da accusare, il paese intero è scatenato contro la signorina luna heartly, una ragazza che nonostante la giovane età è considerata una strega a tutti gli effetti, e che pare coinvolta nel caso anche se lei stessa non ha nessun ricordo di quanto successo.


questo primo volume da un lato ci catapulta senza preavviso in un mondo misterioso, dove il soprannaturale la fa da padrone, dall'altro introduce i personaggi della vicenda che dovranno, nel prossimo (nei prossimi?) volumi rivelarci il loro passato e gli aspetti più oscuri del loro presente: l'infanzia di risenfall, segnata da un evento drammatico, e i suoi incubi (nonché qualcosa di davvero strano che riguarda i suoi occhi), la vera natura di miss heartly e - cosa che mi incuriosisce tantissimo - i segreti che nasconde graymist.
oltre, ovviamente, la verità che si cela dietro l'assassinio dei due giovani in galles.
insomma, un inizio davvero appassionante, che oltre a una trama ben strutturata che non lascia cadere il ritmo neanche per mezza pagina, i disegni e i colori di liana sono fantastici.
e poi c'è pascal, che è un gattone morbido, peloso e dispettoso.
che volete di più?
se non avete partecipato al crowdfunding, andare a recuperarlo in fumetteria o cliccando qui!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...