venerdì 18 dicembre 2015

disney definitive collection ~ tutti i milioni di paperone

e siamo all'ultimo post dedicati alla serie disney definitive collection, quello su tutti i milioni di paperone, sceneggiato da fausto vitaliano e disegnato da diversi autori, attualmente giunto al 14° episodio su topolino e non ancora concluso.
in monografico sono usciti due volumi, il secondo è in edicola proprio in questi giorni, che raccolgono i primi otto episodi.


raccontare la storia di zio paperone, plausibilmente il personaggio disney con il passato più interessante e ricco (in tutti i sensi), significa necessariamente dover affrontare il confronto con la $aga di don rosa, e credo che molto difficilmente si possa uscire illesi da un paragone simile.
quindi, l'unico modo per non sminuire qualsiasi lavoro su paperone e la sua storia sia evitare di vederlo in relazione con il lavoro donrosiano: ho letto tantissime critiche su questa serie proprio perché non rispetta la $aga, o non arriva ai livelli qualitativi di quello che secondo me - e secondo mezza galassia - è un capolavoro.
ma davvero dobbiamo per forza paragonarlo a qualcosa?
paperone è, sì, un personaggio con un suo passato ben definito, ma è anche un personaggio disney, e sappiamo benissimo che in disney il concetto di continuity è molto spesso nullo.
quindi niente impedisce di raccontare una storia diversa da quella della $aga e non per questo meno legittima.
personalmente non mi sono mai sognata di mettere in correlazione le due cose, non mi importa che vitaliano o qualsiasi altro sceneggiatore seguano il solco tracciato da don rosa, che per quanto abbia scritto un capolavoro, è e rimane solo uno dei tanti autori disney che hanno raccontato dei paperi. mi importa solo di leggere belle storie con i personaggi che amo, che non ne tradiscano lo spirito, ma non mi importa proprio di un fantomatico rispetto della continuity che, come detto, non esiste.
e con questo terminiamo il discorso che più mi ha irritato su questa serie.

tutti i milioni di paperone è una serie che si sviluppa su un'idea di base molto semplice: zio paperone, paperino e i nipotini si trovano da nonna papera, sfogliano dei vecchi album di foto e per ogni foto, scattata al raggiungimento di un determinato traguardo - i vari milioni guadagnati da paperone - lo zione racconta la storia di ogni scatto.
un espediente, a mio avviso, che funziona, che mi ricorda, alla lontana, un'altra bellissima serie di storie che mi auguro venga presto ristampata - e magari continuata, ovvero i racconti attorno al fuoco (ai tempi pubblicata su topolino e su minni & co. se non ricordo male. di questa esiste una raccolta che fa parte dei tesori disney, ma non credo sia completa. in caso correggetemi).
ovviamente - e qui sono costretta a tornare a don rosa, perdonatemi - questa serie è molto molto mooolto più leggera di quella ormai famosissima del don: niente momenti drammatici, niente difficoltà serie da affrontare, molta più fortuna eccetera. manca la poesia, siamo molto più sullo standard delle storie "normali" di topolino. insomma, manca tutto quello che ha reso la $aga così meritevolmente conosciuta e apprezzata.
dal canto suo, tutti i milioni di paperone è una serie carina, piacevole da leggere e di certo da avere per i fan dei fumetti disney e sopratutto del vecchio avarastro.

*** gli altri post sulla serie:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...