giovedì 20 febbraio 2014

a un passo da te 3 e hiyokoi 9

per la serie meglio tardi che mai. ho letto un sacco di tempo fa questi due fumetti, ma siccome mi piacciono davvero tanto tanto, volevo parlarvene, anche se sono usciti da un sacco di tempo.
insomma, planet manga è la mia spacciatrice ufficiale preferita di shoujo manga. o di manga in generale.
potrei fare un lungo sermone su quanto mi stiano deludendo le case editrici che fino a qualche mese fa consideravo fondamentali per me, ma ve lo risparmio. invece planet è la casa editrice che più piacevolmente mi sta sorprendendo e forse quella di cui seguo più titoli ormai. e della quale ne aspetto di più!
in ogni caso, tra i miei preferiti attualmente, ci sono anche a un passo da te e hiyokoi. non c'è ancora stato un numero che mi ha annoiato, e ci tengo a sottolinearlo, sopratutto per hiyokoi che al momento del suo annuncio fu uno dei titoli più bistrattati: uh che schifo è uno shoujo ribbon tutto occhioni e pucciosità e sarà la solita solfa trita e ritrita.
beh, a me non pare. per quanto abbia indubbiamente tutti gli aspetti del tipico shoujo manga per un pubblico di giovani lettrici direi che è uno dei manga più carini e teneri che mi sia capitato di leggere negli ultimi tempi.
francamente, rispetto a molti josei che ci stanno propinando, preferisco questo genere di storie, sarà perché di leggere di donne sfigate e in preda a crisi isteriche che gestiscono con la maturità di quattordicenni idiote non è che poi me ne freghi più di tanto...

ma andiamo con ordine. per entrambi i volumetti, se non li avete ancora letti *state attenti agli spoiler!*
a un passo da te è giunto al terzo volume anche se le cose tra futaba e ko non sembrano essere cambiate più di tanto. per rendere tutto ancora più complicato, yuri ha confidato a futaba di essere innamorata di ko, e per la nostra già incasinata protagonista inizia la crisi. come fa a cercare di far finta di nulla davanti a ko per non ferire i sentimenti di yuri? cosa fare per non sentirsi in colpa ogni volta che si sente attratta da lui? e per giunta per un motivo o per un altro finisce sempre per stare accanto a ko, il quale ci mette pure il carico da undici e se le inventa tutte per tentare la povera anima già fiaccata di futaba!
alla fine, per quanto non voglia ammetterlo neanche a se stessa, futaba è costretta ad arrendersi all'evidenza (e all'atteggiamento sfacciato di ko!) e ad accettare il fatto che è innamorata di lui, esattamente come lo è la sua migliore amica, qualsiasi cosa questo possa comportare.
ripensando al suo passato, a come era stata trattata dalle altre ragazze alle medie per situazioni molto meno imbarazzanti di questa, futaba è terrorizzata all'idea di perdere yuri, la sola amica che è riuscita a conquistare durante il liceo e alla quale tiene davvero troppo per poterle mentire o nascondere qualcosa. così decide di parlare con lei e confessarle i suoi sentimenti. sempre mentre ko continua a essere pericolosamente da batticuore! la sakisaka mi sta trasformando in una fangirl isterica, sappiatelo!
quando decide di parlare con yuri, futaba si ritrova davanti anche murao, ma decide ugualmente di aprirsi alle due amiche: se quello che ha da dire merita una punizione, allora tanto vale che murao lo senta direttamente da lei. invece inaspettatamente, yuri reagisce quasi come se non solo la cosa non fosse un problema per lei, ma anzi la avvicinasse ancora di più alla sua amica, e murao ne approfitta per svelare di essere innamorata niente poco di meno che del professor tanaka, il fratellone di ko!
ovviamente la cosa ha in qualche modo sconvolto yuri, ma sia lei che murao sono contente del coraggio che ha avuto futaba nell'ammettere davanti a loro quali erano i suoi reali sentimenti. di certo a yuri non si può rimproverare di essere ipocrita o cattiva. anzi, mi ha quasi commossa il suo pianto silenzioso e il modo in cui si è sforzata di mostrarsi allegra, e sinceramente mi fa tristezza per il semplice fatto che non avendo l'abilità protagonista, nonostante sia indicibilmente carina, non riuscirà a conquistare ko.
ritornando a casa di sera dopo la serata con le amiche, futaba incontra - ovviamente - ko, alle prese con un micettino, che come sempre fa il figo solitario dall'animo oscuro e incomprensibile. quando lui va via, futaba si mette a pedinarlo per poi finire in mezzo a ragazzi poco raccomandabili (bah, i criteri di raccomandabilità giapponesi sono più esagerati di quelli delle associazioni cattoliche, ma mi ci attengo per dovere di cronaca) e convincerlo ad andare via con lei. ko da qui sfogo al massimo delle sue capacità di bishounen e cercando di far capire a futaba quanto siano cattivi e pericolosi gli uomini tutti, la atterra e l'abbraccia, regalandoci due pagine di gridolini isterici e sospironi in pieno sakisaka style.
ma anche kominato vuole la sua parte di figaggine, e così quando ko viene preso in giro dagli ex-compagni di classe, quelli del corso speciale, lui si prende il ruolo del cavalier servente e manda tutti quanti a quel paese. decisamente notevole. oltretutto si premura di organizzare un pomeriggio di studio che possa coinvolgere anche ko, parlando con futaba, yuri e murao.
messi tutti d'accordo, vanno tutti e quattro a casa ti ko, a svegliarlo e costringerlo a studiare. tutto sembra andare meravigliosamente fino a quando ko e yuri vanno in cucina a prendere dei bicchieri... visto che mancano da tanto tempo, futaba va a proporsi di dare una mano d'aiuto, ma la scena che le si para davanti non è il massimo: yuri è rossa in viso e ha lo sguardo perso nel vuoto, e ko sembra quasi arrabbiato. entrambi sostengono che non è successo nulla, ma ovviamente non è la verità, e altrettanto ovviamente a noi tocca aspettare il volume successivo per saperlo!
alla fine c'è un capitoletto extra dedicato a murao e alla nascita del suo amore per il professor tanaka ♥ molto molto carino!

insomma per me questa serie si mantiene sull'otto e mezzo/nove stabile! ho bisogno presto prestissimo del numero quattro!

hiyokoi 9 invece si apre con le solite paranoie di hiyorin. cioè, povera ragazza, lei sarebbe anche tranquilla e rilassata se solo tutti quanti non si facessero in quattro per cercare di metterla in imbarazzo. e la gita di classe sembra essere, a detta di tutti, il posto migliore dove fare andare avanti la relazione con yushiin. tutto questo la imbarazza oltre ogni limite, ma per fortuna lui, il gigantesco e tenero yushiin, riesce a risolvere tutti i problemi nel modo più semplice e spontaneo possibile, fregandosene degli altri, delle paranoie e del senso del dovere. meno male che almeno c'è lui! e insomma, al numero nove, finalmente, un bacio! il bacio!!! era ora!
eppure hiyori, nonostante finalmente la loro situazione sia decollata e yushiin abbia cercato in tutti i modi di metterla a proprio agio e le abbia spiegato che è inutile ammazzarsi di stupide e inutili paranoie, si ritrova di nuovo imbarazzata davanti a lui, sopratutto adesso che la notizia del loro bacio ha fatto il giro dell'intera scuola. una scuola di pettegoli!
con ko invece hiyori si trova perfettamente tranquilla e non si fa scrupolo di dirglielo, volendo in qualche modo sembrare amichevole, cosa che invece... yushiin sembra che stia cominciando a diventare geloso di ko, sopratutto quando hiyori insiste a portare lui e ricchan all'uscita romantica che le ha preparato yushiin, e solo quando le spiega che lo fa per ricchan, che è innamorata segretamente di ko, lui si rilassa.
eppure durante quella che doveva essere una gita allegra e spensierata, non tutto va come dovrebbe: ko non può accettare i sentimenti di ricchan perché è innamorato di un'altra ragazza ed è molto arrabbiato dal fatto che hiyori lo consideri solo un amico... quanto fa due più due? inutile sforzarsi di comprendere, perché ci pensa ko a spiegare tutto, dichiarandosi a hiyori proprio mentre yushiin sta lì ad ascoltarli.
e adesso? come si svilupperà la situazione tra tutti? stupido ko, proprio ora che tutto andava a meraviglia! yushiin sarà anche calmo e paziente, ma mi sa che adesso stanno tirando la corda un po' troppo...

7 commenti:

  1. Aaah i bei tempi con Ao Haru Ride! Il quarto numero ti farà fangirlare ancora di più sappilo XD goditelo finché è ancora bello!
    Comunque la scena di Ko che praticamente salta addosso a Futaba è stupenda *-*

    Hiyokoi lo prenderò prima o poi, mi fa tenerezza anche solo guardando le copertine!
    Comunque perché dovrebbe far pena solo perché viene da Ribon? o.O Odio queste generalizzazioni >-< sempre a proposito di Ribon, ho appena recuperato all'usato Momo *-* non vedo l'ora di leggerlo! E ad aprile esce pure Sugar Soldier della Sakai, che mi ispira non poco XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah ayumi, ti giuro ogni volta che scrivo di aoharaido mi vieni in mente tu vestita da predicatore dell'anno mille a cantilenare una sorta di memento mori XD

      hiyokoi è adorabile, recuperalo ♥ e viva ribbon! momo è carinissimo e sugar soldier lo voglio anche io! *_*

      Elimina
    2. No ti prego XD odio il Medioevo ahahahahah comunque ce l'ho a morte con la Sakisaka per AHR XDD non doveva rovinarmelo ;_: anche se riconosco che più va avanti e più i suoi disegni diventano bellissimi *-* Ha fatto passi da gigante rispetto agli esordi! Comunque, sempre a proposito di shoujo, lo sai che Dreamin' è rimandato a maggio, quando sarebbe dovuto uscire questo mese? :'(((

      Ah ma sai che quando sono andata a Lucca quest'anno c'era un ragazzo in corriera che leggeva Hiyokoi? *w* E cercava di non far vedere quello che leggeva ahahahahah
      Momo alla fine l'ho divorato e l'ho letteralmente adorato <3 bellissimo! Sia i disegni, sia la narrazione... Sugar Soldier lo prenderò di sicuro! So anche che la Planet metterà a disposizione diversi gadget per chi vince un contest *w* spero pubblichino anche altri volumi unici della Sakai usciti recentemente <3 *fine modalità fangirl shoujo-addicted*

      Elimina
    3. flashbook per ora è una delusione dopo l'altra. poca roba carina, prezzi assurdi e tempistiche da goen. peccato, era una delle mie case editrici preferite e ormai non prendo quasi più nulla da loro.

      carino il ragazzo con hiyokoi XD ahhh, questi uomini vergognini! ma perché? X°D

      Elimina
    4. Per il prezzo concordo :/ avrei voluto provare diverse loro nuove uscite ma i sette euro mi hanno bloccata. Perché un conto è una storia che conosco e che amo e per cui sono disposta a spendere anche 10 euro, un conto sono le novità. Il rischio di prendere qualcosa che non valga quel prezzo per me è troppo alto.... Però non mi sento di fargliene una colpa... se per loro è meglio così, facciano pure, io però mi regolo di conseguenza.... L'unica cosa che mi sento di contestare davvero è la poca pubblicità che fanno ai loro manga e la scarsa attività su facebook. Rispondono solo alle domande ma su fb non interagiscono più di tanto (e infatti hanno pochi mi piace rispetto agli altri editori....). A me dispiace perché io continuo ad apprezzarli e seguirli :/

      Ma infatti X''''DDD Non c'è nulla di male a leggere uno shojo! Soprattutto se fatto bene >-< e poi nascondendosi da tutto e tutti mi ha impedito di dare un'occhiata anche a me che ero seduta dietro :'''DDD

      Elimina
  2. sarà perché di leggere di donne sfigate e in preda a crisi isteriche che gestiscono con la maturità di quattordicenni idiote non è che poi me ne freghi più di tanto…

    Hai praticamente riassunto il motivo per cui gli josei a livello generale non m'interessano XD
    Poi ovviamente so che non sono tutti così, ci sono quelli belli e profondi, gli shoujo stessi se continuano a lungo possono per certi versi essere considerati (almeno contenenti una parte) josei; io stessa ne ho apprezzato almeno un paio (vedi Happy Mania, nel suo delirio Shigeta mi stava simpatica! e Clover, anche se l'ultima parte mi è piaciuta decisamente meno della prima, che invece avevo amato molto).

    Detto questo, la maggior parte degli josei che mi trovo davanti proprio non m'interessano per niente. Se ho voglia di una storia con protagonista over 25 sinceramente preferisco la Kinsella (nel 2013, dopo che mi avevi fatto venire la curiosità, ho recuperato l'I love shopping fino a Shopping per il baby, e alcuni volumi li ho amati davvero un sacco!) o mi riguardo le mie puntate preferite di Sex and the city (fattomi gentilmente scoprire da Sky, non credo di essermi mai andata a cercare un puntata per cavoli miei e nonostante questo ci sono parti dei suddetti episodi che ricordo a memoria 'XD).
    Di conoscere le storie di tizie disperate, nevrotiche e sempre con l'angoscia addosso sinceramente non me ne frega niente (né nei manga, né in tv o al cinema): quelle le trovi anche quando vai al supermercato, andarsele anche a cercare NO GRAZIE.

    L'angoscia esistenziale nella letteratura la posso pure apprezzare o amare, ma non in storie che parlano semplicemente di tizie sclerate e nevrotiche (ché si tratti di manga oppure no).

    Per il resto, non prendo i manga di cui hai parlato, ma a leggere i tuoi riassunti mi diverto sempre lo stesso XD Di Hiyokoi soprattutto ^^ Mi hai fatto affezionare ai personaggi per procura XDDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero per te che ti capiti una bella occasione tra l'usato per hiyokoi, è carinissimo!

      in ogni caso io credo che i josei non siano sempre e solo questa robaccia, ma questa è la maggior parte di roba che arriva qui... c'è kuragehime ad esempio che è un josei ed è geniale e divertentissimo!

      ve ne parlerò presto sicuramente perché merita e perché, dopo quasi due anni, è uscito il nuovo volume ♥

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...