sabato 7 settembre 2013

vinland saga 12

finalmente ho recuperato il dodicesimo numero di vinland saga, con molta difficoltà e con una serie di brutte situazioni che mi hanno spinta a decidere di smettere di andare in fumetteria qui. sarò sfigata io, o chissà cosa, però finisco sempre per avere problemi che mi spingono a dover mandare a fanculo tutto. amen. se conoscete buone fumetterie, fornite e che spediscono senza far pagare eccessivamente (escluso alessandro distribuzioni) fatemi sapere!

ma il punto non è questo. parlavamo di vinlad!
*attenzione agli spoiler*
questo dodicesimo volumetto mi è parso un po' una parentesi nella narrazione degli eventi principali. si mettono da parte le guerre, le uccisioni, i complotti politici eccetera e ci si concentra sulla storia di gardar, lo schiavo fuggitivo di cui si era cominciato a parlare nell'undicesimo numero, e di sua moglie, la schiava arneis che lavora nella fattoria dove si trova thorfinn.
è un episodio decisamente toccante e per una volta in vinland saga vengono alla luce le emozioni e i sentimenti più umani e dolci. gardar è fuggito, ha ucciso, ha sopportato le ferite dopo la schiavitù per poter salvare sua moglie e poter tornare a casa dal loro bambino. tutto quello che ha subito gli ha però fatto perdere la cognizione del tempo e così non sa neanche che il loro figlioletto è stato ucciso dopo la sua partenza dal villaggio. arneis infatti racconta la loro storia, quella di un villaggio rimasto senza gli uomini, andati a combattere per la sicurezza delle loro donne e dei loro bambini, che si ritrova a vedere quelle stesse donne e bambini uccisi e ridotti in schiavitù. nonostante la sua sorte, arneis ama ancora il marito e sa che anche se ha sbagliato e ha distrutto la sua famiglia e il villaggio, l'ha fatto solo nella speranza di donare loro un futuro migliore.

il leitmotiv di tutto il volumetto è in fin dei conti la pietà. quella di arneis per il marito ormai pazzo e ferito a morte, quello di thorfinn per la gente che ha ucciso e per se stesso, quella del vecchio padrone per arneis. sentimenti che nascono come una nuova specie di fiori, sopratutto per thorfinn, che all'ascolto della bibbia comincia sempre più ad accarezzare l'idea di fondare un villaggio pacifico, un luogo dove la gente possa vivere senza combattere e dove lui stesso possa far riposare in pace le anime delle sue vittime. e accanto a queste visioni, riemerge il vecchio discorso sentito da bambino, di una terra al di là del mare dove non c'è guerra e dove i combattenti norreni non hanno interesse a espandere il loro dominio.
thorfinn sarà veramente l'uomo che si recherà in america? chi lo sa. fatto sta che posso dire senza dubbio che volumetto dopo volumetto vinland mi piace e mi conquista sempre di più, aggiungendo a una storia già avvincente un enorme spessore emotivo, psicologico, morale o come volete voi.

intanto in giappone è uscito il tredicesimo volume che dalla copertina promette una ripresa delle tematiche più caratteristiche della serie. non vedo l'ora che starcomics annunci la data di uscita da noi!

7 commenti:

  1. Io invece devo ancora leggere i volumi dal 10 al 12. E' una vita che attendo che il 10° volume arrivi nella mia fumetteria, gli altri due c'è li ho già ma ovviamente non posso leggerli T^T
    Avevo visto anche io che in Giappone è uscito il 13° tankobon, spero che la Star Comics lo annunci presto tra le uscite, la cover promette interessanti sviluppi *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brutto trip. questo è proprio un brutto trip (sono in fase di citazioni XD). però dai male che vada lucca si avvicina, no? lì lo trovi sicuro!
      speriamo di avere il 13 in inverno, sono curiosissima di andare avanti con la storia! in effetti quella cover promette proprio bene! *-*

      Elimina
  2. Mii >__< non posso leggere tutto il post perchè sono ancora al 4 di Vinland Saga ç__ç
    Ma hai avuto problemi con una fumetteria di Palermo in particolare?°° E' successo qualcosa di "grave" (fumettosamente parlando)? Se non erro ogni tanto andiamo nello stesso negozio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. recupera tutto vinland è_é

      ahah, no no, adesso sto ancora a ischia, torno a palermo tra una settimana precisa e credo proprio che la fumetteria (insieme a sephora! XD) sarà uno dei primi posti dove andrò (a meno che non riesco a fare il pienone a roma prima di tornare a casa!)

      Elimina
    2. Ahah XD su questo non c'è dubbio! Mi piace assai ed è disegnato benissimo *^* purtroppo non sono riuscita a trovare il volume che mi manca in negozio çAç in caso lo ordinerò! èwè

      Aah meno male XD chissà che qualche volta non ci incontriamo! ^^

      Elimina
    3. sì sì!!! quando vuoi mandami un messaggio sulla pagina di fb, così ci possiamo accordare ^^ mi farebbe piacere!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...