lunedì 2 settembre 2013

fermate gli sposi!

nell'ultimo romanzo sophie kinsella si è superata, regalandoci una commedia brillante e divertentissima: fermate gli sposi! è un romanzo che ha saputo perfettamente ripagare l'attesa lunga tutta l'estate.

*attenzione agli spoiler!*
lottie sta per ricevere LA domanda da richard, il suo perfetto fidanzato con il quale sta insieme da più di tre anni. adesso finalmente lui l'ha invitata a pranzare in un bel ristorante, anticipando che dovrà farle una domandona! si può fraintendere con una premessa del genere? a quanto pare sì, e i due, in una scena tragicomica da oscar, si ritrovano a lasciarsi.
adesso lottie è una trentatreenne disperata, senza più fidanzato perfetto, senza anello al dito, senza nulla di nulla. come le altre volte con i suoi ex, alla parola matrimonio, la relazione finisce e lei si lancia, come ci viene raccontato dall'altra protagonista del romanzo, sua sorella fliss, in qualche progetto folle e potenzialmente pericoloso.
ma questa volta il destino ha in serbo una sorpresa per lei, prima ancora che lottie possa prendere l'aereo per raggiungere l'ormai ex-fidanzato che nel frattempo si è recato a san francisco per lavoro a fargli una plateale dichiarazione d'amore. la sua vecchia fiamma dell'adolescenza, il ragazzo con cui stava quando aveva diciotto anni e che aveva conosciuto in una pensione a ikonos, durante una vacanza in grecia, ritorna, più bello e affascinante di prima, più innamorato di prima e incredibilmente desideroso di sposarsi e avere una nidiata di figli. e vuole che sia lei la moglie/mamma, lei, la donna che ha amato per tutti i lunghi quindici anni in cui non si sono neanche sentiti!
può esserci qualcosa di più romantico? lottie è al settimo cielo, ma questa volta decide di cambiare le regole del gioco: prima ci si sposa e poi si fa sesso. niente di niente fino alla prima notte di nozze, toccherà aspettare a entrambi fino alla luna di miele, rigorosamente a ikonos, dove il loro amore è sbocciato.
ma l'impazienza è troppa e così decidono di sposarsi praticamente subito! dal canto suo fliss, abituata alle follie post separazione della sorella, questa volta decide di non rimanere a guardare: lottie è impazzita a sposare un uomo del quale non sa praticamente nulla e a decidere di farci addirittura dei figli, e lei lo sa bene incasinata com'è fino al collo con il divorzio da quella feccia del suo ex marito daniel e i problemi di affidamento del figlioletto di sette anni noah. non permetterà alla sorella di rovinarsi la vita solo per la voglia di vendicarsi di richard e del matrimonio che non ha avuto.
ma grazie al suo lavoro, gestisce un'agenzia molto influente che recensisce i migliori alberghi in tutto il mondo, fliss riesce a sabotare la luna di miele dei due sposini: se non fanno sesso il matrimonio si potrà annullare, e nel frattempo che l'albergatore crea casini incredibili a lottie e ben, lei avrà modo di arrivare a ikonos e di riportare la sorella a ragionare in modo lucido e sensato.
ma le cose non sono poi così semplici, e se gli incidenti che capitano a lottie e ben sono una delle cose più assurde, divertenti e incredibili che possano capitare a una coppia in luna di miele, neanche a fliss le cose vanno poi più di tanto lisce, tra i sentimenti di amore/odio per lorcan - amico di ben anche lui interessato a fermare i due sposini folli, l'atteggiamento da mitomane del figlio e per giunta un dirottamento aereo! senza contare la ricomparsa di richard, pentito di non aver chiesto a lottie di sposarlo quando avrebbe potuto farlo e adesso intenzionatissimo a riprendersi la sua donna. o almeno a provarci!
insomma, ne succedono davvero di tutti i colori, ma in fin dei conti basta poco a lottie per capire in cosa si è cacciata. e per rendersi conto di quale sia il suo vero amore, che le scenate romantiche e passionali da romanzetto rosa sono nulla in confronto a un rapporto di lunga durata, un affetto consolidato e la conoscenza totale della persona con cui si condivide la propria vita. ma non è affatto facile resistere alla passione... e il finale sarà davvero una sorpresa!
*fine spoiler*

personalmente ho adorato questo romanzo dalla prima all'ultima pagina, ho adorato lottie e la sua follia, ho adorato fliss e mi è piaciuto da morire richard, il vero principe azzurro della storia. è una commedia da ridere dalla prima all'ultima pagina, che fa riflettere sulla vera natura dell'amore senza autocompiacersi nel perbenismo e nel moralismo. il tutto raccontato con il solito humor che rende i libri di sophie kinsella qualcosa di più di semplici storie d'amore.
sono davvero entusiasta di questa lettura e la straconsiglio a tutti, che sia il primo libro che leggete di quest'autrice o che li abbiate già divorati tutti, che vi piaccia o meno il genere chick lit, non perdetevelo!

7 commenti:

  1. Non sai che bella notizia mi dai annunciandomi che è uscito in italiano, avevo letto l'anteprima in inglese e attendevo l'uscita con trepidazione *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD io ho fatto il countdown da quest'inverno! ero in trepidazione in modo vergognoso X°D

      Elimina
  2. eccomi qua!! Allora, io adorerò per sempre Becky, ma "Fermate gli sposi" è diventato il mio kinsella preferito : è troppo bello!! è divertente, frenetico, profondo, romantico, pieno di colpi di scena e situazioni assurde e, soprattutto, fa ridere!! il lavoretto del figlio di Fliss, le "scelte infelici" di Lottie, i ragazzi della scuola di trucco, la telefonata "piccolissimo, te lo assicuro", il bagno dell'aeroporto, gli attacchi dei maggiordomi, i letti, gli operai, l'arpista, i Teletubbies, Richard all'aeroporto, il dirottamento, la poesia in francese, Yuri Zhernakov, tutti i casini, gli equivoci, i colpi di scena...alla fine l'ho letto in un paio d'ore, non mi riuscivo più a staccare!!
    Mi è anche molto piaciuta la presenza di due protagoniste e leggere il punto di vista di tutte e due : sono fondamentalmente due folli, ma sono anche, a modo loro, responsabili e affettuose, due donne realistiche e simpaticissime. E in mezzo a tutta quella follia e quelle risate ho trovato molto belle anche le parti serie : è vero, non si deve mai ritornare dove si è stati giovani, e un amore da adulti è diverso da un amore da giovani... e, a proposito di amori, ovviamente a me piace Lorcan :) è il mio prototipo di uomo kinselliano preferito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa ridere? io mi sono ritrovata con le lacrime alla scena iniziale con le cameriere e la vecchietta acida, non riuscivo a fermarmi XD
      il figlio di fliss l'ho detestato, ma sopratutto ho detestato l'ex! anche perché per far crescere un bambino così... richard è stupendo, semplicemente, l'atteggiamento che aveva in aeroporto... è adorabile!
      la scena del telefono è stata terribile, io stavo a dire sta lì! sta lì! stai zitta, è troppo fraintendibile!, ho sudato freddo XD
      la roba dei teletubbies, dei letti e di tutto il resto mi ha terrorizzata seriamente. io non riuscirei a mantenere la calma se mi succedesse una cosa simile... vabbè che manco a parlarne di luna di miele >_>
      in ogni caso a parte ben, che è stato ributtante, mi sono piaciuti tutti, sia nelle situazioni drammatiche che in quelle più comiche.
      il finale poi... XD solo la kinsella poteva arrivare a tanto! è stata l'unica cosa che non ho perdonato a richard, dopo tutto quello che ha fatto! cosa ci voleva a fare *la* domanda? io ho un debole per queste scene ;_; anche se mi ha fatto ridere da morire! XD

      Elimina
  3. In sommo ritardo, ma arrivo anche io: libro (finalmente) finito, carino, come al solito la Kinsy non delude e mescola ironia e sentimenti. Cosa si può dire se non che mi piacerebbe davvero tanto partorisse più volumi, magari uno all'anno? *___* Non ho perso le speranze di leggere un nuovo "I love shopping", autrice avvisata ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uh sì anche io impazzirei per un nuovo i love shopping! ♥ ma credo proprio che prima o poi arriverà, no? ma in ogni caso va bene pure un altro romanzo fuori collana, ogni volta che le va noi siamo qui pronte a leggere XD

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...