venerdì 22 febbraio 2013

sai tenere un segreto?

me lo sono d i v o r a t a ! e l'ho adorato, come ogni altro libro della kinsella letto fino ad adesso. meno male che ho fatto scorta, altrimenti in questi giorni di febbre non avrei saputo che fare sotto le coperte (a parte scrivere a raffica qui, ovvio!)
sophie kinsella non si smentisce e anche dopo aver letto la bellezza di otto suoi romanzi, anche al nono riesce a stupirmi, divertirmi e lasciarmi incollata alle pagine fino alle tre del mattino.
come si fa a non voler bene a una che scrive così?
sai tenere un segreto? è una delle solite commedie kinselliane, con la protagonista che ricorda un po' becky per quel suo brutto vizio di mentire spudoratamente edulcorare un po' la realtà, ma che ci mette pochissimo a diventare un personaggio a tutto tondo, vero e reale, come sempre fa sophie kinsella.
emma ha un lavoro che fa giusto per guadagnare qualcosa in attesa di una promozione, un ragazzo bellissimo della quale non è veramente innamorata e una famiglia che la fa stare tanto male che preferirebbe farsi togliere un dente piuttosto che passare una giornata con loro. tutte cose che non direbbe mai. come per esempio il fatto che mente sul suo peso, che innaffia di aranciata la pianta della sua antipaticissima collega e che una volta ha fatto un sogno erotico sulla sua amica nonché coinquilina lissy.
tutte cose che non direbbe mai. a meno che non si ritrovasse in un aereo in piena turbolenza, con il terrore di volare, la certezza che sta per morire e un perfetto sconosciuto seduto accanto a lei che è l'unica persona con cui parlare in quel momento. e se proprio deve morire così, allora tanto vale liberarsi la coscienza da tutti i suoi segreti.

ma cosa succede se questo perfetto sconosciuto non è un perfetto sconosciuto ma il megacapo della tua azienda? il grande boss in persona, quello a cui hai confessato che il caffè dell'ufficio fa schifo e che quindi prendi delle pause non autorizzate per andare da starbucks e che hai falsificato il tuo curriculum?
per fortuna jack un buon senso dell'umorismo a quanto pare e anche lui nasconde un segreto da difendere a tutti i costi, che conosce solo emma...

non voglio fare spoiler sulla trama, davvero, la kinsella ha intrecciato un romanzo divertentissimo e geniale, ha creato i soliti personaggi indimenticabili e ha saputo tenermi incollata alle pagine fino alla fine, a sperare che tutto andasse come volevo io! e, tra momenti tragicomici, situazioni drammatiche, attimi di sconforto, serate romantiche e notti passionali, lacrime e sorrisi, alla fine andava proprio in quel modo!
geniale commedia degli equivoci, appassionante storia d'amore, utilissima lezione di vita sui rapporti tra uomini e donne: l'amore non è mai guerra né tattica, non si vince mai mostrandosi forti e perfetti ma lasciando scorgere, con sincerità, ogni cosa di sé. anche quelle più imbarazzanti.

dieci e lode!

12 commenti:

  1. Ohhh, io adoro avere l'influenza, mi faccio delle dosi massicce di antibiotici e libri!
    Questo della Kinsella non l'ho letto, perchè non impazzisco per il chik lit, però due risate ogni tanto ci vogliono ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per come sto ora preferirei leggerli da sana i libri...
      chick-lit o meno questo libro è molto bello, c'è un'ottima resa della psicologia dei personaggi e una trama che non molla neanche un attimo.
      ti fai magari due risate, ma è una storia commovente e coinvolgente!

      Elimina
    2. Ti auguro di guarire presto **
      E visto che ci si commuove penso di dare una possibilità a questo libro ^^

      Elimina
    3. eh ma ti avviso, io c'ho la lacrima facile! X°D

      Elimina
  2. lol raccontare i segreti al boss ; ) dovrò leggerlo insieme a tutti gli altri! ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente sì! è uno dei migliori secondo me!

      Elimina
  3. questo è davvero uno dei miei preferiti, rido fino alle lacrime ogni volta che lo rileggo:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì, credo sia uno dei meglio riusciti, anche se devo ancora leggere la ragazza fantasma!

      Elimina
  4. Son così contenta che la Kinsella abbia trovato una nuova fan, merita troppo!!!

    Ora aspetto le tue impressioni su "La ragazza fantasma", il mio preferito tra i romanzi extra-shopping (anche se son tutti deliziosamente strepitosi! <3)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uh! davvero è il tuo preferito? bene bene, sono curiosissima *_*

      ora sto leggendo cosa indossare con un cuore spezzato non è all'altezza della kinsella ma è carino davvero.
      poi ti faccio sapere!

      Elimina
    2. Sì, è il mio preferito, anche se è difficile scegliere! ;D Forse è un po' meno comico rispetto agli altri, ma mi ha fatto commuovere e non è facilissimo. Risate, comunque, ce ne sono, non temere!

      Attendo recensione!

      Elimina
    3. sto scrivendo quella di ho il tuo numero spero di riuscire a metterla per domani! >_<

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...