sabato 24 novembre 2012

e se ci guadagno anche?

ve ne siete accorti che da qualche giorno sul blog spuntano delle pubblicità. sono sincera, non è stata una scelta facilissima, però alla fine ho deciso di inserirle.
ho letto in un sacco di altri blog eccetera che molti storcono il naso quando un blog ha delle pubblicità, dei banner di affiliazioni o cose del genere.
a me personalmente danno fastidio i siti che funzionano solo per tenere poi millemila banner, pieni di parole chiave che vengono fuori nelle ricerche di google sia che si stia cercando la ricetta dei cannelloni, il prezzo della benzina, le notizie del giorno, come si lavora a maglia eccetera. non mi piacciono i pop-up a tradimento, non mi piacciono i blog copincolla strapieni di pubblicità.
e allora perché ho deciso di metterla qui?
semplicemente perché questo blog non è uno di quelli che mirano alle 5000 visite al giorno. non scrivo per avere dei numerini che avanzano sulla dashboard. non rubo testi in giro per poter pubblicare ogni giorno qualcosa.
ho cercato di creare uno spazio in qualche modo utile, con delle critiche ragionate, sentite, personali. ho cercato di dare dei consigli chiari a chiunque cerchi un determinato e preciso tipo di informazioni. e sopratutto ho provato - e credo di esserci riuscita - a creare uno spazio personale che ha uno stile e una politica precisa.
scrivere mi piace, mi piace parlare con voi di fumetti e libri e tutto il resto. è un hobby, una passione, un modo per divertirmi. mi da un sacco di soddisfazione vedere dove sono arrivata dopo tutto questo tempo, leggere ogni volta i vostri commenti, sapere che poi vi è servito in qualche modo quello che avete letto qui, che avete trovato un titolo che non conoscevate prima e che poi vi è piaciuto un sacco o che avete evitato qualcosa per cui avevate dei dubbi.
eppure il blog richiede tempo, e manco a dirlo, richiede anche soldi, perché devo pur comprarla la roba di cui parlo. certo che la comprerei comunque, ma molto spesso cerco di acquistare prima la roba nuova, quella di cui voglio parlarvi per potervi dar modo di capire in anticipo se vale la pena di recuperarla o meno.
e visto che un lavoro non c'è, ho pensato che guadagnare qualche spicciolo con questo mio hobby non fosse un'idea sbagliata. non mi cambierà la vita, ma in fondo non la cambia neanche ai miei lettori, visto che i contenuti non sono cambiati né è cambiato il mio modo di gestirli.
eppure ho notato un calo di attenzione. le stesse visite ma meno commenti.
e quindi vorrei capire, ma sopratutto vorrei spiegare. perché non mi piacerebbe che qualcuno pensasse che i miei post sono la scusa per fare soldi, come se volessi fregare qualcuno.
non è questa la mia intenzione, sia chiaro. e d'altra parte, potete continuare ad accedere qui come sempre. magari è solo una questione di coincidenze e davvero di quello che ho scritto ultimamente non c'era molto di interessante, però ecco, se qualcuno è infastidito dai banner, mi spiace, ma non capisco il perché.
non ci vedo nulla di male nel tentare di trasformare una passione in lavoro, e certo così, con i centesimini è impossibile pensarlo come lavoro, ma non nego che sarei felice di poter scrivere per lavoro delle cose che amo.
voi cosa ne pensate?

19 commenti:

  1. Secondo me fai bene. Fare il blogger ormai è un lavoro serio. :) Vai tranquilla che io ti sostengo! ;)

    RispondiElimina
  2. Non sempre la pubblicità mi infastidisce, dipende dal contesto di cui si parla.
    La cosa che più mi irrita sono i pop up e le pubblicità che si aprono a tradimento ogni volta che premi un link. Quello sì.
    Per il resto non ci vedo nulla di male. Io commento di rado, ma semplicemente perché mi dispiace scrivere due parole di ringraziamento e basta, quando non ho nulla di troppo interessante da dire.
    Il tuo blog mi piace moltissimo (anche se rosico a vedere tutti i bei volumi che escono in Francia, imparerei la lingua solo per prenderli anch'io) e mi intrattiene... Un conto sarebbe se chiedessi un abbonamento stile rivista, messo come è ora non ci vedo nulla di male! Anzi, se ci guadagni qualcosa non posso che essere felice per te :)

    RispondiElimina
  3. adesso verrà fuori quanto io sia distratta °///° confesso di non essermi accorta dell'aggiunta dei banner pubblicitari °A° forse perchè comunque commento da poco tempo su questo blog >.<
    So quanto gestire un blog sia impegnativo (io ho già difficoltà con il mio livejournal, quindi figuriamoci XD, quindi anche io sono contenta se riuscirai a guadagnare qualcosa ^^
    Poi devo dire che non ho mai prestato molta attenzione ai banner pubblicitari (tranne quelli "bomba" che saltano fuori all'improvviso, come ha detto Giulia nel commento sopra di me) ^^ l'importante è che il contenuto dei post sia valido... e questo mi sembra il tuo caso :3

    RispondiElimina
  4. Io di solito leggo tutto tramite google reader, quindi ai banner non ci avevo fatto proprio caso XDDD Vai tranquilla, non ci vedo niente di male a mettere dei banner non invasivi come i tuoi :)

    RispondiElimina
  5. Anche io ero tentata di metterli ma non l'ho ancora fatto.. ^^
    Soprattutto le offerte di Amazon le seguo sempre.. :p

    RispondiElimina
  6. grazie del sostegno! sono contenta di sapere che la pensate così! ^_^

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo con te, la differenza tra chi crea un blog soltanto per fare soldi (e che soldi, eh xD) e chi già che c'è magari ci tira su due spicci perché tanto non cambia nulla nei suoi post è enorme. Sarebbe diverso se tu tentassi di ottenere più visualizzazioni con post mirati o cose del genere, ma direi che palesemente non è questo il caso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. post mirati non ci riuscirei mai, penso che creperei di noia e poi dovrei come minimo continuare a leggere pandora hearts per far attraccare qui frotte di fanciulle commentatitrici e non è il caso XD

      Elimina
  8. Stai tranquilla, il contenuto è quello che conta ;)Non di certo se ci sono o no pubblicità.

    RispondiElimina
  9. Concordo pienamente con Caroline ^^ Non ti preoccupare per qualche bannerino pubblicitario ^^
    Io, per ora, non intendo ancora metterne ma non si sa mai (in effetti l'idea di guadagnarci qualcosina dal blog non mi dispiace ma per ora non è il momento) ^^

    RispondiElimina
  10. Arrivo in ritardo, ma nemmeno io ci trovo nulla di male a guadagnar qualcosina, vai tranquilla che non commenterò certo di meno a causa delle pubblicità ;D

    RispondiElimina
  11. Ho commentato ieri ma per qualche motivo non è apparso (e due, insieme AI post cancellati XD) °^° Comunque avevo scritto che a me proprio non si vede nulla XD! Un po' di tempo fa ho messo un programma anti-pubblicità di cui non ricordo nemmeno il nome, forse è per quello x_x Comunque, se è non-invasiva come dicono tutti sopra, direi che non c'è proprio nulla di male ^^ E tu sicuramente non sei il tipo che fa post apposta per richiamare gente che passa X'D quindi non si richisa nemmeno di vedere il blog rovintato da quello! Se riesci a fare due soldini mantenendo il blog praticamente com'è sono contenta per te :3

    RispondiElimina
  12. a me non dà nessun fastidio e non vedo che c'è di male che qualcuno che si impegna tanto a scrivere ne ricavi anche qualcosina!! Una mia amica ha un blog sullo shopping e ormai le mandano gratis cosmetici e vestiti per farglieli recensire, e lei spartisce il bottino con tutti noi : questa è cosa buona e giusta!!! Semmai un giorno avessi tempo di bloggare con serietà lo farei anche io!

    RispondiElimina
  13. Se riesci a guadagnare qualcosina io non ci vedo nulla di male...e poi noto che, alla fine, quegli spicciolini spesso servono per sostenere le tue letture o i tuoi hobby! Il guadagno è anche per chi ti segue :)
    P.s: per i pochi commenti potresti, non so, recensire qualche hentai? XD Tira più un pelo di XXXX ! Scherzo, naturalmente! (e fu così che Tammy venne bannata LOL)

    RispondiElimina
  14. ahah, tammy ti adoro XD
    grazie mille ragazze per il supporto!
    detto sinceramente, ci si guadagna tanto poco che è quasi deprimente (pensavo meglio a dire il vero, però amen), anche con amazon, passateci sui bannerini quando comprate qualcosa ;_; mi raccomando!
    anna, ma sai che invidio parecchio la tua amica? a me col cavolo che qualcuno mi manda fumetti per recensirli, sono dei tirchi gli editori! è_é (tranne nino, le cose giuste (<- lol, lui la capisce questa XD), mi ha promesso barba di perle e io non vedo l'ora che arrivi ♥

    RispondiElimina
  15. In ritardo, ma passo anche io a dire che l'idea di guadagnare qualcosa con la pubblicità non è per nulla malvagia :P Scrivere un blog (a meno che non si facciano post di due righe) porta via tempo. Se poi si recensiscono libri o fumetti, si devono avere anche i soldi per comprarli =_=
    Quindi, personalmente i bannerini non mi danno alcun fastidio, non mi si aprono pop-up a raffica e i contenuti del tuo blog sono sempre gli stessi...indi, vai così, Clacca XD E chissà che prima o poi non ci faccia un pensierino 'pubblicitoso' anche io XD

    RispondiElimina
  16. Non c'è assolutamente nulla di male nei pochi banner che hai messo! ritengo che nell'aiutarsi un pochino per finanziare le proprie passioni non ci sia nulla di male ^_^
    Non si tratta di pubblicità martellante. Continua così e non preoccuparti!

    RispondiElimina
  17. grazie mille a tutti per la vostra comprensione e il sostegno! ^^

    RispondiElimina
  18. io arrivo sempre tardi. *^*
    io devo dire la verità ho notato un po' la pubblicità ma non mi crea alcun disagio, come diceva giulia le cose davvero odiose sono i pop up che si aprono a tradimento quelli li odio. èOé ma qui non mi pare ci siano. ^^
    Anche io avevo provato a fare questa cosa del guadagnare col blog, mentre c'ero ho pensato, perchè no? ma il mio ha contenuto per adulti e non si può fare quindi nisba. *^*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...