lunedì 30 luglio 2012

dawn of the arcana 1


nuovo shoujo fantasy per flashbook, ma, se la memoria non mi inganna, per me è il primo dopo arcana (che non mi piaque per niente), ovvero: dawn of the arcana. personalmente non lo conoscevo prima che lo annunciassero, ma ho notato che in rete aveva non pochi fan e questo è stato uno dei motivi che mi hanno spinta a provarlo. l'altro motivo - quello fondamentale - è stato il rosso dei capelli della protagonista. non ci posso fare nulla, ho una feticistica attrazione per le fanciulline da shoujo manga con i capelli lunghi e rossi. attrazione che fa rima con invidia, non fraintendiamo.

cazzeggio a parte, questo è l'ennesimo titolo flashbook promosso. la flashbook ultimamente sta sfornando un sacco di shoujo bellini proprio, bravi.
*attenzione! spoiler!*
il mondo dove si racconta la storia è quello di una piccola isola divisa in due regni in perenne guerra tra loro: senan a nord, un paese povero e freddo e belquat a sud, molto più ricco e militarmente forte. gli abitanti dei due paesi si dividono tra umani e umanoidi, ovvero delle creature mezzi uomini e mezze bestie, che in realtà dell'animale conservano solo la coda e le orecchie, nonché una forza e un'agilità di gran lunga maggiore di quella degli umani. questi sono costretti a vivere come servi per gli uomini che sfruttano la loro forza per i lavori più pesanti. il popolo dei due regni si distingue facilmente dalle casate reali perché solo questi ultimi hanno da sempre i capelli neri. nakaba, la principessa di senan, è una rarissima e non troppo ben accetta eccezione. ed è appena andata in sposa a caesar, il principe di belquat, accompagnata soltanto da loki, il suo servitore mezzo cane.
tra nakaba e caesar non c'è nessun sentimento romantico, neanche a pensarci. il matrimonio serve esclusivamente a ufficializzare un tentativo di pace tra i due regni.
la nostra principessima non sta di certo a sciogliersi in lacrime per la sua sorte avversa e insieme a loki comincia a far capire che non ha intenzione di rendere la vita facile a corte durante la sua permanenza, sicura di venire uccisa al primo momento opportuno.
il padre di caesar, il re, non è per niente contento della nuova parente, e un flashback non troppo comprensibile ci riporta all'infanzia stessa di nakaba, allo sterminio della sua famiglia compiuto proprio per ordine del re di belquat.
in questo clima di tensione e odio puro per lei e per il suo servitore "inferiore", inizia la nuova vita di nakaba. e nello stesso tempo pare si stia risvegliando in lei un potere latente, quello di riuscire a "vedere" nel tempo, sia il passato sia il futuro.
se da un lato i personaggi sono abbastanza ben caratterizzati e in poco sono state abbozzate le loro storie - nakaba e loki, che si conoscono da sempre e per caso sono riusciti a salvare la pelle fino ad adesso, caesar, innamorato (forse) della promessa sposa del fratello, secondogenito della casata ma unico figlio della regina (suo fratello è nato da una concubina del re), che odia gli umanoidi perché ne riconosce la vera supremazia, il re di belquat che ci si augura faccia una brutta fine il prima possibile; dall'altro la grafica è molto scarna, nella quasi totalità delle tavole sono disegnati solo i personaggi, gli sfondi non esistono proprio e i disegni non sono certo dei migliori.
da questo primo numero si intuisce chiaramente che il fascino di quest'opera sta più nella storia dei due regni e delle casate che nel solito stile froufrou da shoujo manga. ci sono stati più schizzi di sangue che fiori, almeno in questo abbiamo delle novità.
fondamentalmente un inizio promettente ma che non fa gridare di certo al miracolo, spero che non si arrivi al brodo inutile prima di finire la storia, ma se l'autrice sa gestire bene le sue carte potrebbe venire fuori una storia carina.
io gli do fiducia e consiglierei anche a voi di farlo, a meno che non abbiate grandi problemi di budget.
aspetto il secondo numero per farmi un'idea più chiara...

domani si resta sempre in casa flashbook a rotolare per terra cacciando urletti di isterica pucciosità! (avete capito di cosa parlerò, no? XD)

2 commenti:

  1. che bello mi fa piacere leggere che sia piaciuto anche a te! speriamo che andando avanti l'autrice non ci deluda! concordo con te nel dire che la flashbook ultimamente sta proponendo dei titoli niente male! ; ) sinceramente non ho idee sul manga-puccioso flashbook di domani! aspetterò il tuo post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è uno dei manga che sto spammando in giro con più passione XD una sorta di mania! a domani!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...