lunedì 14 maggio 2012

un premio, sophie e dissertazioni libresche


e clacca vince un altro premio! questa volta la dicitura del premio è: "ai blog che ci appassionano di più, per coloro tanto bravi a scrivere che ci fanno emozionare" e per il quale questa volta devo ringraziare lythis di behind the crimson walls
ringrazio e mi beo di questo bel riconoscimento, e passo subito alle regole (immancabili!):

~ scrivere tre frasi che ti rispecchiano:
  • "non ce n'è motivo"
  • "sono discretamente l'alpha e l'omega" (suggerita dal mio amore, ispirata al mio egocentrismo)
  • "in clacca we trust" (progetto per una maglietta)

~ elencare tre canzoni che ti piacciono:

~ esprimere un desiderio:
fffatto!

~ scrivere una parola che esprime il desiderio:
futuro (banale, lo so, ma...)

~ assegnare il premio a sette blog:
in ordine sparso:
e ora passiamo ad altro. ieri mattina mamma mi chiama mentre era fuori per la consueta passeggiatina domenicale (alla quale mi ero sottratta per recuperare un po' di sonno arretrato) dicendomi "ho trovato un cagnolino, appena suono vieni a prenderlo e stai attenta a camilla". ho pensato a un cagnetto iperattivo e mi sono preparata psicologicamente all'incontro con la tigre di casa, invece è arrivata con questa topina minuscola, che era stata abbandonata vicino a un cassonetto della raccolta differenziata da un qualche mostro senza cuore né decenza


per nostra - e sopratutto sua - enorme fortuna, conosciamo per vie indirette un ragazzo appassionatissimo di cani, che è riuscito a capire che si tratta di una cucciolina di pitbull di circa 2/3 giorni e che l'ha adottata perché una delle sue cagne partorisce a giorni (forse proprio oggi) e quindi l'avrebbe fatta allattare da una mamma vera. insomma, una piccina fortunella, perché alla fine mio zio ha deciso di adottarla non appena sarà svezzata, o in ogni caso, rimarrà a casa del ragazzo di cui sopra. io ero semplicemente morta di tenerezza e di panico all'idea della responsabilità che avrebbe comportato tenerla in casa (considerando che deve mangiare ogni due ore dal biberon, bisogna stimolarla per fare i bisognini e starle sempre dietro 24 ore su 24). mi evito qualsiasi commento circa l'abbandono degli animali, tranne uno: spero che vi becchino con le mani nella marmellata e vi facciano marcire in galera per vent'anni. stronzi schifosi.
ah, lo zio l'ha battezzata sophie. e camilla ha sicuramente pensato ad almeno trenta modi diversi di farla fuori.

poi, tanto per rimanere in tema (perché sì, questo blog dovrebbe parlare di fumetti e libri, anche se ormai accade di rado), volevo consigliarvi un libretto che ho letto per caso, che mi è stato regalato per caso ma che pare scritto per me (e conoscendo la persona che me l'ha regalato, non so poi quanto per caso sia successo tutto quanto): dizionario dei luoghi non comuni di samuel butler. questo simpatico signore è il tipico bastian contrario, persona intelligentissima che sfrutta parte del suo intelletto esclusivamente per far girare le palle alla gente per bene. manco a dirlo, mi sta molto molto simpatico.
come suggerisce il titolo, si tratta di una raccolta di definizioni atipiche e fuori dal comune di parole e relative situazioni e sentimenti banali e decisamente ordinarie. alcune ironiche e pungenti, altre assolutamente brillanti, molte sono ottimi spunti di riflessione per provare a vedere le cose da un altro punto di vista. niente è buttato lì per caso, anche quando sembra sia stato buttato lì per caso.
una delle definizioni che più ho preferito (per chiudere in bellezza):
egoismo: sarebbe un disgraziato chi non credesse di essere migliore del resto del mondo. per quanto possiamo essere malandati, o caduti in basso, non scambieremmo identità con nessun altro individuo. il nostro orgoglio quindi ci sostiene e ci deve sostenere finché morte non colga noi e il nostro orgoglio; a questo punto non ci sarà più bisogno di qualsivoglia sostegno.

6 commenti:

  1. Meno male meno male meno male che tua mamma l'ha trovata e presa! Commento l'abbandono che ha subito con NO COMMENT.

    RispondiElimina
  2. Innanzitutto grazie per la nomination (vado subito ad aggiungerti al post che avevo già fatto) ^^
    Che amore di cagnolino *__* Come si fa ad abbandonare una creaturina così debole e indifesa! Per lei a questo punto è sicuramente meglio l'adozione di questo ragazzo e di tuo zio che non i suoi vecchi padroni!

    RispondiElimina
  3. Che bellina Sophie♥.Bella e fortunata.
    Le persone che hanno il coraggio di abbandonare una creatura così indifesa meritano di marcire e basta. Altro che galera!

    RispondiElimina
  4. oggi mi hanno detto che la cagna ha partorito e sophie ha preso a poppare direttamente da lei! sono contenta! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male meno male e ancora meno male! >w<

      ps: io sinceramente ormai qui lurko piuttosto che scrivere perché ogni discussione assume sempre una pesantezza a metà tra il trattato teologico e l'apologia socratica.

      Io ci lurko quando mi annoio veramente ma veramente a morte e non posso uscire perché ho da studiare, ma sappi che questa frase è fantastica XDDD

      Elimina
    2. ringrazio tutti i miei fan!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...