domenica 25 dicembre 2011

o sono stupida io...

non mi dovrei fidare dei giudizi della gente. lo dico ogni volta.
cronachette è una serie che viene definita geniale, poetica, brillante, imperdibile. per me è stata una lettura quasi gradevole e nulla più. mi ha messo molta malinconia addosso. non è una storia scritta bene né disegnata bene, e a conti fatti, salvando il salvabile ne esce sì e no un volume. leggevo leggevo, con i migliori propositi, e intanto mi chiedevo "ma che roba è?"


l'autore parla di ernestina, la gatta che ha tenuto per quasi quindici anni e che a quanto pare è morta per un problema ai reni. anzi, per la totale mancanza di attenzione del padrone. strafottenza, in termini tecnici. proprio quello che ci vuole per raccontare la storia di un gatto. sembra proprio che con questa gatta non ci abbia mai vissuto, perché di lei non racconta nulla. parla molto di se stesso e del brutto libro che sta scrivendo, ma che non sia un capolavoro ce ne rendiamo conto da soli. la parte dedicata ad ernestina è poca roba, ma l'unica che vale qualcosa.
sembra che ad ogni vignetta l'autore dica ernestina mia, io non ti ho mai capita. non ha molto senso, vero? poteva raccontare di altro, magari di qualcosa che l'abbia davvero un minimo interessato.

mi sono piaciuti i gatti di questa storia, non mi è piaciuta come questa storia è stata raccontata. non mi è piaciuto nulla di quello che riguarda l'autore, anzi, il suo alter-ego fumettistico mi è stato antipatico abbastanza.
non capisco seriamente il perché di questo successo.
mi è sembrato il tipico fumetto fiQo e alternativo. non lo rivendo solo perché mi piace la gatta. e perché non sono disperata abbastanza. e perché era il mio regalo di natale e me lo sono davvero bruciato. avrei potuto leggere di meglio. ci sono rimasta davvero tanto male, sopratutto visto che mi era stato consigliato eccetera.
se non ci fosse stato nessun elemento autobiografico mi sarebbe piaciuto. davvero, troppo egocentrismo.

mi dispiace più per ernestina che per me. troppa freddezza e incomprensione in queste pagine. povera micia. tre volumi e mai una coccola. cos'è, una cosa che fa fiQo e alternativo?
racconto le cose meglio io, ed è quanto dire.

1 commento:

  1. più guardo in giro più è sicuro che io sia proprio l'unica a cui non è piaciuto. ma proprio l'unica. stanno tutti a inneggiare al capolavoro...
    se a qualcuno interessa l'ho messo in vendita... http://annunci.ebay.it/annunci/libri-e-riviste/palermo-annunci-palermo/cronachette-di-giacomo-nanni-box-contenente-i-tre-volumi/23257576

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...